Albert

    

UN CAFFE' PER IL QUARTIERE - CAMPAGNA ASSOCIATIVA 2022

Gentile socio, caro residente,

il 2022 dovrà segnare il ritorno alla vita “ante pandemia”, con la possibilità di ri-abbracciare amici, di ritornare a viaggiare, di partecipare ad eventi in presenza ma, soprattutto, di metterci alle spalle un periodo terribile!

Anche la vita di comunità del nostro quartiere si sta risvegliando, con il ritorno delle festicciole nel parco e con le attività di decoro da parte di alcuni volontari. Come Comitato di Quartiere, speriamo anche di poter organizzare la festa di primavera, festa che era una piacevole abitudine e che consentiva un momento di aggregazione e di familiarizzazione tra i residenti.

Il Comitato, tra tante difficoltà, ha proseguito la sua strada: è questo l’ottavo anno dalla sua costituzione, anni passati ad approfondire e seguire tematiche di interesse generale volte a tutelare gli interessi comuni di tutti i residenti e a valorizzare il quartiere stesso. Molte sono ancora presenti, ma sicuramente possiamo affermare che le istituzioni le conoscono e mostrano anche segnali di interesse nel risolverle. Ci riferiamo nello specifico alla questione degli appartamenti in diritto di superficie e alla pericolosità dell’incrocio tra la via Camus e la via dell’Acqua Acetosa Ostiense.

Ci sono state anche delle ottime conquiste, nel tempo, che hanno visto i membri del Comitato impegnarsi a scapito della propria vita privata: citiamo ad esempio il cambio del tragitto e la frequenza delle corse dell’autobus (ricordate la linea 704?), o l’estensione della riserva naturale dell’Acqua Acetosa Ostiense, o il ricorso al Presidente della Repubblica contro le inique delibere capitoline in tema di diritto di superficie. Senza citare le diverse assemblee organizzate al fine di informare i residenti sui progetti e sulle iniziative da prendere.

Altre cose sono state avviate: la presa in carico delle strade del quartiere, esclusa la via Camus, per le quali era stata già avviata la richiesta agli organi competenti senza purtroppo aver ottenuto ancora riscontro, e la messa in sicurezza dell’incrocio con via dell’Acqua Acetosa Ostiense, per la quale il Comitato ha diffidato le istituzioni e partecipato attivamente ad incontri con i vari livelli di competenza, sia municipali che capitolini.

Il Comitato di Quartiere è dunque un organismo importante e da preservare, le cui attività sono volte esclusivamente al benessere del quartiere, anche quando queste non hanno un esito immediato. Pensando anche ai più piccoli, per i quali il nuovo castello nel parco rappresenta un graditissimo omaggio!

In particolare, non possiamo non citare l’impegno di tanti che si prodigano a mantenere il quartiere in uno stato decoroso. E laddove l’impegno dei volontari non può arrivare (purtroppo l’intervento dei volontari è reso difficoltoso dalle norme sulla sicurezza), il Comitato si è attrezzato con interventi di natura professionale.

Da tempo, poi, il nostro Comitato fa parte del Coordinamento dei Comitati di Quartiere del IX Municipio, instaurando così una rete di conoscenze volte a supportare problematiche comuni verso le istituzioni. Questa associazione presto potrebbe diventare una consulta municipale, ovvero un organismo propositivo formalizzato e di supporto alle attività territoriali. Il ruolo dei vari comitati ne esce così rafforzata!

Tutto questo non nasce dal caso: i vari consigli del Comitato, che nel tempo si sono succeduti, hanno visto tanti residenti impegnarsi, ma l’impegno alcune volte necessita anche di un sostentamento che va oltre la motivazione del singolo.

Anni fa fu lanciata la campagna “un caffè per il tuo quartiere”, campagna volta a raccogliere donazioni così da poter finanziare le attività. Ed oggi chiediamo ancora di poter contare su questo tuo sostegno, immaginato come l’offerta di una tazzina di caffè tra amici al bar, una volta al mese! Chiaramente, trattasi di un’allegoria, che però rappresenta bene il piccolo contributo che ti chiediamo, ovvero 10 euro (quando la campagna iniziò, il caffè al bar costava mediamente 80 centesimi!). Ovviamente, accetteremo ben volentieri anche croissants da accompagnare al caffè!!

Ci auguriamo che il suo sostegno non manchi anche per questo 2022: è l’unione che fa la forza!

 

Il Presidente del Comitato di Quartiere Colle Parnaso

Carlo Bauleo

 

 

 

NOTE TECNICHE PER LA PROCEDURA DI ASSOCIAZIONE:

In allegato, troverai il modulo di adesione al Comitato di Quartiere Colle Parnaso, quale socio per il 2022.

Ti preghiamo di compilarlo in forma elettronica, con un computer, tablet o smartphone, prestando attenzione alle varie sezioni. In particolare, se non confermerai di aver preso visione e accettato i contenuti dell’informativa sul trattamento dei dati personali e dello Statuto del Comitato di Quartiere e, nello specifico, gli articoli 3, 5 e 6 dello Statuto, in allegato al modulo stesso, non potremo perfezionare la tua richiesta di associazione.

Il modulo dovrà essere spedito, come allegato, tramite posta elettronica all’indirizzo cdqcolleparnaso@colleparnaso.it.

Ti chiediamo altresì di allegare la ricevuta della donazione effettuata.

Qualora il tuo contributo sia compreso tra le donazioni condominiali, ti preghiamo comunque di compilare il modulo e di specificare, nella mail che ci invierai, il tuo condominio di appartenenza.

Infine, ti preghiamo di utilizzare, per l’invio, l’indirizzo di posta elettronica che hai inserito nel modulo stesso.

 

Per qualsiasi dubbio e/o chiarimento, scrivici allo stesso indirizzo di posta elettronica.